22/09/2020

Un intreccio d’oro

Menzione d’onore all’edizione 2020 del Compasso d’oro, il nuovo lavabo disegnato da Paolo Ulian per antoniolupi unisce l’anima solida del marmo a un design leggero ed etereo

Post di Claudio Moltani
#intreccio #antoniolupi #kbwindow #bathroom #bathroomdesign #design #marble #icon #italiandesign #madeinitaly
Il nuovo lavabo di antoniolupi è di marmo ma pesa solo 55 kg.

Il nuovo lavabo di antoniolupi è di marmo ma pesa solo 55 kg.

Materiale antico e nuove tecniche di lavorazione

Modalità di lavorazione e originalità del manufatto sono le caratteristiche fondanti di Intreccio, il lavabo firmato da Paolo Ulian per antoniolupi, recentemente insignito della Menzione d'onore al compasso d’Oro. Abbiamo chiesto ad Andrea Lupi di raccontarci la genesi del progetto.

DA DOVE NASCE L'ISPIRAZIONE PER UN LAVORO COSI’ COMPLESSO?

“Sono anni che antoniolupi lavora con il marmo. Insieme a Paolo Ulian abbiamo realizzato gli iconici lavabi Introverso, Controverso e Pixel, tutti unici e scultorei. La realizzazione di questi lavabi prevede l’utilizzo di un monoblocco di marmo scavato e scolpito come una vera e propria opera d’arte. Intreccio rappresenta la naturale evoluzione di questo percorso.
I nuovi lavabi Intreccio e Vortice rappresentano la volontà di indagare e ottimizzare il rapporto tra un materiale antico, il marmo, e le nuove tecniche di lavorazione.
Abbiamo iniziato a studiare la possibilità di realizzare un oggetto in marmo senza spreco di materia. Sembrava un’impresa molto difficile o forse impossibile, così Paolo Ulian ha pensato di usare un blocco sottile (di soli 11 cm) ottimizzando i tagli e ricavandone degli anelli concentrici, che poi sovrapposti avrebbero dato un volume tridimensionale. La tecnologia ha permesso di creare un lavabo in marmo riducendo drasticamente gli scarti dal taglio, un lavabo nel quale la materia marmo è valorizzata e non viene sprecata durante la lavorazione."

Il gioco di layer sovrapposti, progettati da Paolo Ulian, permettono di ottimizzare il materiale.

Il gioco di layer sovrapposti, progettati da Paolo Ulian, permettono di ottimizzare il materiale.

Un lavabo iconico

CON QUESTO PROGETTO AVETE RICEVUTO LA MENZIONE D’ONORE ALL’ EDIZIONE 2020 DEL COMPASSO D’ORO...

"Siamo naturalmente lieti di aver ricevuto questo riconoscimento. Interccio è un oggetto iconico come i precedenti lavabi della collezione, dinamico, per la particolare geometria dei layer concentrici che vengono sfalsati quando sono sovrapposti procedendo verso l’alto. In questo modo si determina un gioco di chiaroscuri, di pieni e vuoti che si ottiene unicamente dalla variazione della luce sulle forme concave o convesse.”
Con questa lavorazione Antoniolupi è riuscito a realizzare un lavabo in marmo di soli 55 kg un “marmo leggero” che unisce originalità, bellezza, funzionalità e ottimizzazione della lavorazione."

 WorkWithUs

Vuoi promuovere le novità della tua azienda?
Cerchi un canale semplice, diretto ed immediato con i tuoi potenziali clienti?
Vuoi conoscere in dettaglio cosa Kbwindow può fare per il tuo business?

 Davide Vercelli

Business Strategist

 davide@kbwindow.it

 Tullia Costa

Project Manager

 tullia@kbwindow.it

 Claudio Moltani

Blog

 claudio@kbwindow.it

 Patrizia Ledda

Press Office

 info@mapdesign.it

© 2020 Kbwindow.it | Kbwindow è un marchio registrato da DAVIDE VERCELLI STUDIO DI PROGETTAZIONE E DISEGNO INDUSTRIALE | P. Iva 02317360028 | Cookie e Privacy Policy | Condizioni di Utilizzo | Infoline: info@kbwindow.it